PERE AL FORNO CON RIPIENO DI NOCI E CREMA INGLESE

Ingredienti:

per la crema inglese:
2 T di latte di soia

1/2 T di malto di riso
1/4 di baccello di vaniglia, tagliato a metà per la lunghezza
1 C di amido di mais o kuzu

1 presa di sale marino

Preparazione:

  1. Versare la vaniglia e il latte di soia in una casseruola e cuocere per 5 minuti.
  2. Con una schiumarola, togliere la vaniglia. Raschiare i semi dal baccello e versarli ancora nel latte, insieme con lo sciroppo di riso e il sale.
  3. Sciogliere l’amido con 1 C di acqua e versarlo, sbattendo con una frusta, nel composto di soia. Cuocere con fiamma bassa per 1 minuto (non deve bollire).
  4. Trasferire la salsa in un contenitore e raffreddare in frigorifero.

Ingredienti per le pere al forno e il ripieno di noci:
4 pere (kaiser o abate) bio

1/3 T di uvetta bio
3/4 T di noci tritate

1/4 T di sciroppo di riso
1 c di cannella in polvere

1/4 T di succo di mela bio
18 quadrati di pasta fillo 25×25 (dipende dall’altezza delle pere)
Olio di girasole q.b.

un pizz. Di sale marino

Preparazione:

  1. Ammollare l’uvetta nel succo di mela per 1 ora.
  2. Preriscaldare il forno a 160°.
  3. Tagliare il fondo di ogni pera. Usando uno scavino da melone, levare il torsolo e svuotare fino a circa metà dell’interno delle pere.
  4. In una ciotola, versare noci, uvetta scolata, sciroppo di riso, il sale e la cannella.
  5. Farcire tutte le pere equamente. Premere per compattare bene l’impasto.
  6. Spennellare 3 fogli di pasta fillo con olio di girasole e poca acqua, sovrapponendoli e sistemarvi al centro su ognuno, una pera pere con la parte tagliata in basso:
  7. Chiudere la pasta sollevandone gli angoli e legandoli con uno spago da cucina attorno al picciolo.
  8. Distribuire i “pacchetti” in una teglia foderata con carta da forno e cuocere per 20 minuti. Circa, finché la superficie sarà delicatamente dorata e croccante. Cospargere con sciroppo di riso distribuendolo a filo con un cucchiaino e rimettere in forno a caramellare per 3-4 minuti.
  9. Lasciare intiepidire e servire con la crema inglese.

Lascia un commento